I giovani adulti, tra i 18 e i 24 anni, rappresentano la maggioranza dei nuovi conti di gioco d’azzardo online aperti nel 2022

I giovani adulti, di età compresa tra i 18 e i 24 anni, rappresentano la maggioranza dei nuovi conti di gioco d’azzardo online aperti nel 2022, così come rivela il LIbro Blu ADM 2022. Gli utenti italiani tra i 18 e i 24 anni hanno aperto quasi 1,6 milioni di nuovi conti di gioco d’azzardo online, e rappresentano circa il 32% del totale dei nuovi conti aperti nel 2022, pari a 4,9 milioni.

I giocatori della fascia d’età 25-34, invece, mantengono il secondo posto per i nuovi conti, con circa 1,2 milioni di conti aperti. I giocatori nella fascia d’età 35-44 si piazzano terzi con 795.000 nuovi conti. Si può notare che più elevata è l’età dei gruppi, maggiore è il decremento nell’apertura di nuovi conti (700.000 per la fascia 45/54, 374.000 per la fascia 55-64, 139.000 per la fascia 65-74, e solo 50.000 per gli over 75). Questi numeri indicano una chiara preferenza per il gioco d’azzardo online da parte dei giovani italiani , con un significativo calo nella creazione di nuovi conti con l’aumentare dell’età.

Per ciò che riguarda il conto totale dei conti attivi, la prima posizione passa ai soggetti di fascia d’età compresa tra 25-34 anni, che possiede quasi 5 milioni di conti attivi, il 29% dei 17 milioni di conti totali attivi in Italia nel 2022. Il gruppo dei giocatori d’età 18-24, sebbene guidino la classifica dei nuovi conti, si piazzano secondi con 3,6 milioni di conti attivi. Anche il numero totale dei conti attivi scende significativamente con il crescere dell’età, con 3,3 milioni di conti attivi nella fascia 35-44; 2,8 milioni nella fascia 45-54; 1,6 milioni nella fascia di età 55-64; 620.000 nella fascia 65-74 e solo 200.000 conti totali nella fascia degli over 75.

Il confronto dei dati del 2022 con il 2021 rivela una continuazione della crescita nel mercato, sebbene ad un ritmo più moderato. Il numero totale dei nuovi conti di gioco d’azzardo online è cresciuto da 4,6 milioni nel 2021 a 4,9 milioni nel 2022, segnando un modesto incremento del 6%. Questa crescita, seppur costante, indica un leggero rallentamento nell’apertura di nuovi conti rispetto all’impennata registrata durante i tempi del Covid-19 nel 2020.

Esplorando le tendenze presenti tra le differenti fasce d’età, i giovani adulti tra i 18-24 anni hanno mostrato un’importante crescita del 23% nell’apertura di nuovi conti: da 1,3 milioni nel 2021, agli 1,6 milioni nel 2022. Questa è l’unica fascia d’età che ha mostrato una crescita nei nuovi conti tra il 2021 e il 2022. Per contro, il gruppo 25-34 ha visto una piccola variazione, con i nuovi conti leggermente in discesa da 1,25 milioni nel 2021 agli 1,24 milioni nel 2022.

Un modello coerente di declino moderato è evidente nelle fasce d'età più avanzate: la fascia d'età 35-44 anni è passata da 833.000 nuovi conti nel 2021 a 795.000 nel 2022; la fascia 45-54 anni è passata da 755.000 a 698.000; la fascia 55-64 anni da 438.000 a 374.000; la fascia 65-74 anni da 178.000 a 139.000; e la fascia 75 anni e oltre da 65.000 a 50.000.

Questa tendenza coerente, che vede un minor numero di nuovi conti di gioco online nel 2022 rispetto al 2021 nelle fasce d'età più anziane, suggerisce una dinamica di cambiamento nel coinvolgimento delle popolazioni più anziane nei confronti del gioco d'azzardo online. Al contrario, il gruppo di età più giovane che gioca legalmente ha mostrato non solo un interesse costante, ma anche un entusiasmo crescente. Ciò potrebbe indicare un cambio nelle modalità di coinvolgimento delle varie generazioni con le piattaforme di gioco d’azzardo online.

L’aumento delle apertura di nuovi conti nella fascia 18-24 nel 2022 riflette un forte interesse nel gioco d’azzardo online tra i giovani adulti, una tendenza che riflette la confidenza di questa fascia d’età con le piattaforme digitali e il loro appetito per le attività di scommessa online. D’altro canto, la stabilità nel numero dei nuovi conti per la fascia d’età 25-34, insieme a un calo moderato nelle fasce più adulte, indica una maturità potenziale del mercato.

Strategie per un Cambiamento del Panorama del Gioco d’Azzardo Online

Per l’industria del gioco d’azzardo online, il crescente coinvolgimento del pubblico più giovane presenta un terreno fertile per le campagne di marketing mirate in corso di sviluppo, offrendo opzioni di giochi e scommesse che riescono ad attirare questa fascia d’età. Il settore potrebbe anche notare il valore dell'investimento nelle tecnologie, che fa presa a questa fascia esperta di tecnologie, come piattaforme mobili, integrazione con social media ed esperienza di gioco interattive.

Al contrario, il declino nella creazione dei nuovi conti tra le fasce d’età più adulte potrebbero spingere gli operatori a esplorare nuove strade per mantenere questi utenti e il loro interesse. Ciò potrebbe includere programmi fedeltà, un miglioramento del servizio clienti, ed esperienze di gioco personalizzate.

Per gli enti regolatori e le authorities, i dati sottolineano l’importanza del monitoraggio dei trend del gioco d’azzardo online, e del rafforzamento delle pratiche di gioco responsabile. L’aumento della partecipazione dei giovani adulti, ed in particolare di coloro appena maggiorenni, potrebbe necessitare lo sviluppo di consistenti processi di verifica dell’età e iniziative di educazione al gioco responsabile. È imperativo che questi enti lavorino per garantire la sicurezza e l’equità dell’ambiente di gioco, specialmente ora che il mercato continua ad evolversi e attrarre una base di utenti più giovane.

La lieve crescita complessiva dei nuovi conti dal 2021 al 2022, nonostante la crescita indotta dalla pandemia del 2020-2021, suggerisce che mentre la fase di espansione esplosiva si stia probabilmente attenuando, il settore è ancora in un trend di crescita. Ciò potrebbe significare che il gioco d’azzardo online ha solidificato la sua posizione come passatempo mainstream per gli italiani.

In prospettiva, il panorama in evoluzione dell’industria del gioco d’azzardo in Italia, e in particolare il crescente coinvolgimento dei giocatori più giovani, presenta sia opportunità che sfide. Per gli operatori e gli enti regolatori, l’attenzione sarà rivolta a sfruttare questo slancio giovanile in modo responsabile, assicurando che la crescita del settore si allinei a pratiche sostenibili e al benessere di tutti i partecipanti.