888 Holdings in difficoltà dopo la pubblicazione dei dati di bilancio di fine anno: i ricavi in calo in tutti i settori chiave provocano un crollo delle azioni del 14%

888 Holdings in difficoltà dopo la pubblicazione dei dati di bilancio di fine anno: i ricavi in calo in tutti i settori chiave provocano un crollo delle azioni del 14%

Published: January 17, 2024 | Author: Luigi Conti

888 Holdings, società internazionale che opera nel settore delle scommesse e del gioco d’azzardo e che vanta brand rinomati come William Hill, 888 e Mr Green, ha pubblicato l’aggiornamento dei propri dati di bilancio relativi agli ultimi tre mesi del 2023 e per l’anno intero, rivelando un quadro non proprio roseo delle ultime performance.

Nonostante il suo status di protagonista principale del settore, 888 ha dovuto affrontare alcune difficoltà importanti, particolarmente evidenti nei suoi segmenti UK Online e Internazionali. Il settore UK Online ha registrato un calo dei ricavi dell’8% rispetto all’anno precedente, attribuibile alle misure di sicurezza del gioco d’azzardo autoimposte dalla società e a un cambiamento delle strategie di marketing. L’aumento dell’11% degli utenti attivi mensili non è stato sufficiente a compensare la riduzione del 18% del ricavo medio per cliente, mostrando quindi un delicato equilibrio finanziario.

Sul fronte internazionale, 888 ha dovuto affrontare un calo sostanziale del 16% dei ricavi, dovuto principalmente ai cambiamenti delle regole di compliance avvenute nei mercati dotcom. Mentre i mercati principali in Italia e Spagna hanno mostrato una certa resilienza con una crescita a due cifre, la performance complessiva sottolinea la vulnerabilità della società ai cambiamenti normativi. La scelta strategica dell’azienda di abbandonare i mercati dotcom, pur puntando a un business variegato più sostenibile, solleva dubbi sull’impatto a breve termine sui ricavi complessivi.

Il segmento Retail è emerso come un punto relativamente positivo, con un modesto aumento del 3% del fatturato. Tuttavia, questo sviluppo positivo è stato smorzato da una contemporanea riduzione del 3% delle dimensioni del patrimonio immobiliare durante l’anno, il che indica potenziali limiti nella sostenibilità di questa crescita.

Complessivamente, i ricavi totali della società nei tre e 12 mesi terminati a dicembre 2023 sono diminuiti rispettivamente del 7% e dell’8% su base annua, attestandosi a 424 milioni di sterline per il quarto trimestre e a 1.711 milioni di sterline per l’intero anno fiscale.

Nonostante le problematiche sul fronte dei ricavi, 888 continua a puntare sull’efficienza operativa e sulla redditività. 888 prevede che l’EBITDA rettificato dalle componenti di natura straordinaria per l’anno fiscale 2023 sarà di circa il 18%, in linea con il range precedentemente indicato del 18-19%.

In prospettiva, le previsioni cautamente ottimistiche di 888 per l’anno fiscale 2024 sono mitigate dal riconoscimento della persistenza dei cambiamenti nelle regole di compliance e dagli impatti derivanti da un miglioramento nella sicurezza del gioco d’azzardo. Sebbene si preveda una crescita dei giocatori attivi, permangono dubbi sulla capacità dell’azienda di recuperare il terreno perduto e di ottenere un ricavo medio per utente migliore nel breve termine.

Le azioni di 888 hanno reagito in modo molto forte alla notizia e sono crollate di oltre il 14% mercoledì mattina, sottolineando le preoccupazioni degli investitori sulle prospettive finanziarie immediate e sulla direzione strategica dell’azienda.

Tutti i Giochi Gratuiti

Migliori Casino Online

Bonus: 15€ + 1000€

Bonus Progressivo Fedeltà 1.360€

Recensione Snai

Sito

Bonus: 50 Giri senza deposito

+ 2.000€ di bonus cashback

Recensione Star

Sito

Bonus: 400 free spin + 1000€

Recensione Hill

Sito