L’Ente Regolatore Francese Documenta Progressi negli Sforzi per la Prevenzione al Problema del Gioco d’Azzardo

L’Ente Regolatore Francese Documenta Progressi negli Sforzi per la Prevenzione al Problema del Gioco d’Azzardo

Published: April 11, 2024 | Author: Luigi Conti

Portando la nostra attenzione nuovamente sui vicini paesi europei, esaminiamo in che modo la Francia stia affrontando il problema del gioco d’azzardo.

In una recente recensione dei piani di azione degli operatori, l’autorità regolatoria del gioco d’azzardo francese, l’Autorité Nationale des Jeux (ANJ), ha evidenziato dei progressi significativi nel controllo del problema del gioco d’azzardo nel paese. Dopo l’attuazione di un’ordinanza del 2019 che impone piani di prevenzione annuali, gli operatori in Francia sono stati coinvolti direttamente in iniziative mirate a ridurre il gioco d’azzardo eccessivo e quello minorile.

La valutazione dell’ANJ ha rivelato notevoli progressi in vari aspetti della prevenzione del problema del gioco d’azzardo. Gli sforzi per aumentare la consapevolezza tra i giocatori con dei messaggi mirati e cartelloni informativi hanno riscosso un notevole successo. Inoltre, gli operatori hanno migliorato gli standard di protezione per identificare e supportare gli scommettitori problematici, cosa che ha portato a registrare un numero più alto di giocatori a rischio che hanno ricevuto assistenza. Ma non è tutto, poiché le misure per escludere i giocatori vulnerabili dagli spot commerciali sono state implementate dalla maggioranza degli operatori, indicando uno sforzo comune per promuovere pratiche di gioco d’azzardo responsabile.

In opposizione a questi miglioramenti, l’ANJ ha evidenziato che l’estensione del gioco d’azzardo problematico rimane una preoccupazione. Citando uno studio del 2021 del Games Observatory (osservatorio dei giochi), l’ANJ ha stimato che 1,4 milioni di giocatori in Francia sono a rischio, dei quali circa 400.000 classificati come giocatori d’azzardo patologici. In risposta, l’ANJ ha creato un piano strategico per il 2024-2026, dando priorità alla riduzione del gioco d’azzardo eccessivo e alla protezione dei minori.

Con questo piano, gli operatori sono richiamati a intensificare gli sforzi per identificare i giocatori problematici e per fornire loro assistenza, con un focus sull’intervento preventivo, con misure di supporto personalizzate. Inoltre, agli operatori viene richiesto di condurre delle valutazioni di rischio prima di proporre delle offerte di marketing, per assicurare delle pratiche responsabili. Anche Française des Jeux (FDJ) e Pari-Mutuel Urbain (PMU), i due operatori di gioco controllati dallo Stato, sono stati istruiti per aumentare le misure di controllo nei punti vendita per prevenire le vendite ai minori, soprattutto in attesa di eventi sportivi di grande rilievo come Euro 2024 e i Giochi Olimpici di Parigi.

Mentre sono stati fatti progressi con gli operatori con licenza e del monopolio, l’ANJ ha identificato aree di stagnazione negli sforzi intrapresi da casinò, club di gioco e società di corse, coordinate dalla National Horse Racing Federation (FNCH). Sebbene la maggior parte dei piani di azione siano stati approvati, la ANJ ha rigettato quelli di due casinò e di un club di gioco, fornendo indicazioni per un miglioramento.

Inoltre, le società di corse sotto la supervisione della FNCH hanno subito critiche per le misure inadeguate nell’identificazione e nel supporto dei giocatori problematici, particolarmente in relazione ai sistemi di informazione degli ippodromi.

Il Quadro Normativo Francese

In Francia, il quadro normativo per il gioco d’azzardo comprende sia le attività online che offline, ed è supervisionato da più autorità. La legge principale che disciplina le attività di gioco d’azzardo è l’Atto per il Gioco D’Azzardo Francese, che evidenzia le regole e le norme per le varie forme di gioco d’azzardo. Questa legge autorizza un’ampia gamma di giochi che includono le scommesse sportive, il poker, le corse di cavalli e i giochi da casinò, sia online che offline. Ad ogni modo, vi sono delle norme stringenti per garantire la protezione dei consumatori, il gioco responsabile e la prevenzione da frodi e dal riciclaggio di denaro.

Le autorità regolatorie principali, responsabili per la supervisione delle attività di gioco d’azzardo in Francia includono l’Autorité Nationale des Jeux (ANJ) e l’Arjel (Autorité de Régulation des Jeux en Ligne).

La ANJ, istituita nel 2020, regolamenta tutte le forme di gioco d’azzardo in Francia, inclusi i casinò terrestri. Arjel, invece, fondata nel 2010, regolamenta in modo specifico il gioco d’azzardo online. Queste autorità rilasciano le licenze per gli operatori, rafforzano i controlli per la regolamentazione, e attuano misure per promuovere il gioco d’azzardo responsabile e la protezione dei consumatori. Inoltre, le autorità regionali giocano un ruolo chiave nella supervisione dei casinò terrestri e di altri istituti di gioco d’azzardo a livello locale. Nel complesso, il quadro normativo si pone l’obiettivo di trovare un equilibrio tra l’autorizzazione delle attività di gioco d’azzardo e la garanzia che esse siano condotte in modo sicuro, equo e trasparente.

Il problema del gioco d’azzardo non riguarda solo la Francia ma la maggior parte dei paesi europei, come la Svezia, il Portogallo, la Spagna, dove vi sono delle sfide simili. Tra il divertimento e le emozioni del gioco d’azzardo, è fondamentale promuovere il gioco responsabile e dare priorità al benessere dei giocatori. Promuovere una cultura del gioco responsabile, possiamo garantire che l’intrattenimento fornito da questi giochi resti sicuro e piacevole per tutti.

Tutti i Giochi Gratuiti

Migliori Casino Online

Bonus: 15€ + 1000€

Bonus Progressivo Fedeltà 1.360€

Recensione Snai

Sito

Bonus: 50 Giri senza deposito

+ 2.000€ di bonus cashback

Recensione Star

Sito

Bonus: 400 free spin + 1000€

Recensione Hill

Sito